Integrazione in veterinaria


Integrazione in veterinaria

Criteri per assicurare la compliance del “paziente veterinario”

Maddalena Dè Cillà

Le tipologie di mangimi complementari (impropriamente denominati integratori veterinari), attualmente presenti sul mercato e destinati al settore degli animali da compagnia, sono davvero molto numerose e suddivise principalmente per area terapeutica. Lo stesso pool di sostanze funzionali si può trovare sul mercato in differenti forme farmaceutiche: questo si rende necessario per ottimizzare la somministrazione al paziente veterinario, che spesso non risulta collaborativo, e per rispondere a specifiche esigenze di specie…

Per leggere l’intero articolo abbonati alla rivista o acquista il singolo numero

by Cec Editore