Cosmetic Technology 5 – 2015 (pdf)

    Costante dielettrica

    Permeabilità cutanea

    Neurocosmesi

COD: CT5-2015 Categorie: ,

Articoli

  • Sviluppo di un cerotto contenente estratto di tè verde
  • Prevenzione e trattamento dell’anti-ageing
  • Costante dielettrica per lo sviluppo di solari trasparenti per pelle bagnata

Aggiornamenti

  • Letteratura Cosmetologica
  • Linee Guida
  • Segnalazioni Rapex
  • Beauty from within
  • Approfondimenti Legislativi

Aziende

  • Ingredienti (Codif Recherche et Nature e Prodotti Gianni • Gelyma e Pharma Cosm Polli • Innovacos e Eurosyn • Hayashibara e DKSH • Natura-Tec e A.c.e.f. • Kalichem)
  • Intervista
  • Cosmint
  • Primo Piano
  • Difarco
  • Publiredazionale (Luigi & Felice Castelli • Lipotec)
  • Press Release
  • Cosmetic Corner

Notizie

  • Associazioni
  • Società scientifiche
  • Istituzioni
  • Pubblicità sotto la lente
  • Appuntamenti

Sviluppo di un cerotto contenente estratto di tè verde
Studi di permeabilità cutanea
Antonella Casiraghi PhD
Il cerotto è una forma di dosaggio impiegabile anche per finalità cosmetiche. In questo lavoro sono stati realizzati cerotti a matrice metacrilica o siliconica autoadesivi monostrato, impiegando un estratto standardizzato di Camellia sinensis e contenenti EGCG in differenti percentuali. Per poter valutare l’assorbimento percutaneo di EGCG rilasciato dal cerotto è stato condotto uno studio di permeabilità cutanea in vitro-ex vivo mediante celle di diffusione di Franz. I cerotti hanno mostrato di avere buone proprietà adesive. Attraverso le prove di permeabilità in vitro, non è stata osservata presenza della catechina nella fase ricevente, ma è stato possibile quantificarla solo come sostanza accumulata all’interno dell’epidermide. Le quantità determinate con l’uso dei cerotti non sono statisticamente differenti da quelle ottenute con la soluzione satura.

Formulation Study of EGCG Patches
Skin permeability studies
Patches are useful also as cosmetic dosage form. The aim of this work was the formulation of monolayer patches containing EGCG. Patches were prepared by using methacrylic copolymer, Eudragit NE (EuNE), or a silicone resin, BioPSA7-4601 (Bio-PSA).
The patches were prepared by a casting method and characterised in terms of EGCG content and skin permeability. All the selected polymers were suitable as the main component of the patch matrix, also in terms of adhesive properties.
EGCG was not able to permeate the skin from both solution or patches, while the retained amounts of EGCG in the epidermis were not statistically different.


Costante dielettrica per lo sviluppo di solari trasparenti per pelle bagnata
Nuovo approccio formulativo
Donald Prettypaul, Diane Kennedy, Anna Gripp, Hani Fares
I solari in forma spray hanno preso piede grazie alla loro facile applicazione. Ciò malgrado, sebbene sulla pelle asciutta siano trasparenti, essi spesso assumono un aspetto biancastro e lattiginoso sulla pelle bagnata. Gli Autori presentano qui un approccio formulativo basato sulla costante dielettrica degli esteri e sulla quantità di alcool nelle formulazioni, che consente di produrre spray anidri che restino trasparenti sulla pelle bagnata.

Dielectric constant to develop clear sunscreen for wet skin
New formulative approach
Sunscreen sprays have gained momentum due to their ease of application. However, while they appear clear on dry skin, they often turn cloudy and white when applied to wet skin. Here, the authors present a formulating approach based on the dielectric constant of esters and level of alcohol in formulations to produce anhydrous sprays that appear clear on wet skin.


Prevenzione e trattamento dell’anti-ageing
Approccio one-step
Philippe Mondon, Emmanuel Doridot, Andre Nada, Olga Gracioso
Una nuova ricerca suggerisce che gli approcci curativi e preventivi all’anti-ageing nell’ambito skin care sono più vicini di quanto si possa credere. Nel presente articolo, gli Autori hanno studiato una combinazione di peptidi Pal-GHK e Pal-GQPR pensata per sfruttare entrambi gli approcci in un unico step. Vengono quindi di seguito presentati gli studi in vitro, ex vivo e gli studi clinici degli effetti di questa sul collagene, sulla fibronectina, sulla sintesi dell’acido ialuronico (sintesi HA) e sull’attività di riparazione del tessuto.

Anti-aging prevention and treatment
A one-step approach
New research suggests curative and preventative approaches to anti-aging in skin care are closer than they appear. Here, the authors investigate a combination of Pal-GHK and Pal-GQPR peptides, which is designed to leverage both approaches in on step. Described ar in vitro, ex vivo and clinical studies of its effects on collagen, fibronectin, HA synthesis and tissue repair activity.